News & Press

Come trasformare un piccolo appartamento con la ristrutturazione

05 giugno 2024

Come trasformare un piccolo appartamento con la ristrutturazione

Ristrutturare casa a Milano è molto spesso una necessità, data la complessità del suo mercato immobiliare. Tuttavia, la ristrutturazione di un appartamento è anche un'occasione per valorizzarne gli spazi e dare nuova luce a un'abitazione che, per i più disparati motivi, non sfrutta il suo pieno potenziale.
In particolare, l'argomento "Ristrutturazione casa piccola" apre sempre a soluzioni stimolanti e creative, sia dal punto di vista funzionale che da quello estetico. Con le giuste strategie e grazie all'aiuto di professionisti specializzati, ristrutturare un appartamento di dimensioni ridotte permette infatti di ottenere ambienti più accoglienti e visivamente più ampi, modernizzandoli e adattandoli agli standard energetici contemporanei.

Ristrutturare appartamento: quando conviene?

Prima di entrare nello specifico, è importante chiarire un aspetto preliminare. Anche se la ristrutturazione di un immobile può essere un'opzione vantaggiosa in molte circostanze, non è detto che sia sempre una scelta preferibile, o addirittura praticabile. Anche se generalmente in maniera minore rispetto ad un acquisto, ristrutturare casa a Milano è un investimento importante, da valutare con le giuste accortezze.
Il primo passo è dunque quello di esaminare le condizioni strutturali dell'immobile, a partire dalla sua struttura portante. Se essa è solida e non si riscontrano problemi gravi, quali ad esempio infiltrazioni, muffe o cedimenti, la ristrutturazione dell'appartamento può essere presa in considerazione.
Al contrario, se si riscontrano gravi problemi strutturali, potrebbe essere più vantaggioso vagliare l'ipotesi di acquistare una nuova proprietà. In questa decisione rientrano chiaramente valutazioni assolutamente personali e la disponibilità a livello di budget.

A questo proposito, è bene non avere dubbi sulle possibilità economiche e sull'obiettivo della ristrutturazione. Se ad esempio si vogliono cominciare dei lavori per affittare l'appartamento, venderlo o trasformarlo in una struttura ricettiva, l'investimento può giustificare anche una spesa superiore, soprattutto se si pensa che un appartamento ristrutturato aumenta anche notevolmente il suo valore di mercato. Viceversa, se si decide di ristrutturare l'appartamento per migliorare la qualità della vita, bisognerà confrontare il preventivo con i prezzi di acquisto capire quale scelta si sposa meglio con le proprie disponibilità.
Inoltre, se stai valutando di ristrutturare casa a Milano, è importante considerare l'età dell'immobile. Gli edifici più vecchi possono difatti beneficiare notevolmente di aggiornamenti agli impianti elettrici, idraulici e termici, migliorando non solo la sicurezza ma anche l'efficienza energetica dell'appartamento. Tuttavia bisognerà valutare con ancora più attenzione lo stato strutturale dell'edificio, per capire le possibilità e la portata generale degli interventi.

Ristrutturazione spazi piccoli: qualche consiglio per ripensare gli ambienti

In particolar modo quando si progetta di intervenire su una casa non molto grande, l'ottimizzazione dello spazio è fondamentale. Fare di necessità virtù non è tuttavia una limitazione. Molto spesso basta infatti qualche piccolo trucchetto per trarre fuori il meglio dalla ristrutturazione di una casa piccola senza grossi sacrifici. Eccone qualcuno da tenere a mente:

  • Sfruttare al meglio la luce naturale: Il corretto sfruttamento della luce naturale non è soltanto da pensare in ottica di risparmio energetico. L'illuminazione può infatti far sembrare gli spazi più grandi di quanto realmente non siano. Per esaltare questo aspetto è ad esempio consigliabile utilizzare colori chiari per le pareti, in modo da favorire la riflessione della luce ed esaltare la natura spaziosità degli ambienti, anche nel caso di stanze dalle dimensioni più contenute. Anche piazzare degli specchi di fronte alla finestra può contribuire ad amplificare la luce, aumentando al contempo la profondità percepita dall'osservatore.
  • Un arredo, tante funzioni: Gli arredi multifunzionali sono un aspetto essenziale quando si completa la ristrutturazione di una casa piccola. Acquistare divani letto, tavoli allungabili, letti con contenitore e scaffali modulari è un modo per massimizzare l'uso dello spazio disponibile senza compiere significative rinunce in termini di interior design.
  • Sfruttare la verticalità: Se la superficie calpestabile è poca, bisogna cambiare approccio. Utilizzare scaffali e mensole fino al soffitto permette ad esempio di liberare spazio a pavimento. Appendere televisori e altri dispositivi elettronici alle pareti può inoltre contribuire a rendere l'ambiente più ordinato, semplice da organizzare e piacevole alla vista.
  • Valutare soluzioni Open space: Una delle soluzioni di ristrutturazione a Milano tra le più apprezzate, l'open space permette di eliminare pareti non portanti per creare un ambiente totalmente aperto e di ampio respiro. In questo modo, anche spazi meno estesi godono di un maggiore senso di continuità, apparendo più grandi di quanto non siano realmente. L'open space può essere anche riguardare una zona limitata. In cucina ad esempio, unire la zona giorno con l'angolo cottura può migliorare la comodità, senza andare a stravolgere la zona notte.
  • Pavimentazione uniforme: Lì dove possibile, è preferibile utilizzare lo stesso tipo di pavimento in tutto l'appartamento. Questo accorgimento può contribuire a unire visivamente gli ambienti, facendoli apparire più grandi. In questo modo verrà inoltre rafforzata l'identità dell'abitazione, che apparirà stilisticamente coerente in tutti i suoi spazi.

BuildMi offre un servizio di ristrutturazione chiavi in mano completo

Spesso si tende a non considerare la ristrutturazione di una casa piccola per paura che le soluzioni pensate siano impraticabili o troppo dispendiose. Prima di rinunciare all'idea, è importante però confrontarsi con un'impresa competente, in grado di ascoltare ogni idea ed esigenza.
Come BuildMI siamo specializzati nell'offrire un servizio di ristrutturazione chiavi in mano che possa accompagnare il cliente dalla fase di progettazione iniziale fino alla consegna finale. Tutti questi aspetti sono gestiti da un team di professionisti eterogeneo, comprendente progettisti, artigiani e manutentori, specializzati nella ristrutturazione su Milano.

Dal punto di vista del cliente dunque, una ristrutturazione chiavi in mano è quanto di più comodo si possa concepire. Avere un unico interlocutore che si occupa di tutto, dalle pratiche burocratiche alla selezione dei materiali, dalla gestione dei fornitori al coordinamento dei lavori, permette di evitare stress e complicazioni.
Inoltre, il nostro approccio si basa su un costante dialogo tra le parti, in modo da dare vista a soluzioni che, oltre a essere funzionali da un punto di vista architettonico ed energetico, rispecchino anche gusti e aspettative. Sia che si tratti di ristrutturare gli spazi piccoli di un monolocale o l'ambiente un appartamento più ampio, il team di BuildMi metterà pertanto in primo piano la valorizzazione delle peculiarità dell'immobile e le richieste specifiche del cliente.

Hai in mente un progetto e cerchi il partner giusto con cui realizzarlo? Contattaci.